Chiocciola di farina integrale e sesamo ripiena di ricotta e broccoli al profumo di arancia

Mi piacciono molto le torte salate, sono buone, facili e sostanziose. ci sono tutti gli elementi per un piatto completo. Carboidrati, proteine che possono essere di formaggi o di uova, oppure dello sgombro al naturale, dal tonno, sali minerali, dati dalle verdure, grassi dati da un buon olio extravergine d’oliva. Le torte salate possono essere servite anche come antipasto o per un picnic. La primavera è vicina!

Preparazione.

Ho lavorato 200 gr di farina 0 bio, con 75 gr di farina integrale e 25 gr. di sesamo che ho fatto tostare leggermente in una padella e una volta raffreddati, ho macinato finemente con un robot. Ho aggiunto, una puntina di zucchero, una bustina di lievito per torte salate, olio extravergine d’oliva 4/5 cucchiai, un po’ di latte che potrebbe essere vegetale ed acqua quanto basta per ottenere un composto morbido. Ho fatto lavorare nella planetaria fino a quando la pasta si è staccata dalle pareti della ciotola. Nel frattempo ho fatto scottare i broccoli, un mazzetto, in padella con poca acqua, limone,sale, per chi piace l’aglio, ho mescolato ed appena appassiti ho spento e messo a freddare. Ho lavorato la ricotta,un paio di etti, col sale, la buccia di arancia, parmigiano ed un uovo, ho mescolato insieme ai broccoli lasciati a mazzetti. Ho steso la pasta con la macchinetta poco più spessa di quella delle tagliatelle, ho fatto tre strisce, lunghe sopra le quali ho versato la ricotta ed i broccoli, ho chiuso con le dita stringendo tutta la striscia nel senso della lunghezza. Ho fatto lo stesso con le altre due strisce. Ho foderato una teglia di carta forno bagnata, ho messo la prima striscia partendo dal centro e ho finito la chiocciola con le altre due. Ho messo a cuocere a 180 gr in forno ventilato per 30 circa minuti. Dal colore dorato e dal profumo, si capirà la sua cottura.

Buona vita, buona torta salata al profumo di arancia.

Ricordatevi che questo non è un blog, ma un diario di cucina da lasciare ad una figlia troppo impegnata nel lavoro, nel costruire il suo nido d’amore e in mille altre cose! Questa è la vita purtroppo o per fortuna, delle donne di oggi. Non commento!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...