gnocchi. patate. peperoni. peperoncino. curcuma. pepe nero. olio extravergine d’oliva. farina 0. laterraeilcielo . parmigiano reggiano DOP. primi piatti.

E se negli gnocchi di patate mettessimo i peperoni, un pizzico di peperoncino il più piccante che ci sia, un pizzico di curcuma e pepe nero, non sarebbero più gustosi e stuzzicanti in questa estate bollente che ci toglie l’appetito?

Dopo aver lessato le patate con la buccia, passiamole al passa patate, intanto che si freddano, facciamo cuocere i peperoni rossi e gialli con cipolla, un pizzico di zucchero, sale, aceto di mele ed olio extravergine d’oliva. Lasciamoli croccanti e tagliamoli a pezzetti più piccoli che uniremo alle patate aggiungendo farina 0 quanto basta per un composto sodo. Facciamo i nostri gnocchi come al solito. Con il resto dei peperoni faremo la salsa, mettendoli nel frullatore, con sale, olio extravergine d’oliva, peperoncino piccante a piacere, curcuma e pepe nero. La salsa deve restare fluida, scoliamo gli gnocchi che avremo messo a cuocere in acqua bollente e salata, versiamoli in una pirofila e condiamoli con la salsa ai peperoni e peperoncino aggiungendo un filo di olio extravergine d’oliva e se occorre un po’ di acqua di cottura. Per gli amanti del formaggio, spolveriamo di parmigiano reggiano DOP. Il piatto è pronto. 

Buona vita con un pizzico di peperoncino!