Crostata friabilissima  con  marmellata di albicocche alla vaniglia

Ci sono diverse ricette di pasta frolla. Può avere più o meno burro, oppure olio extravergine d’oliva o di girasole spremuto a freddo. Si può aggiungere un pizzico di lievito per dolci che a volte può lasciare un retrogusto non piacevole. Ognuno ha la sua ricetta preferita. Proviamo questa pasta frolla friabilissima per l’aggiunta di mezzo limone e una puntina di bicarbonato. Basta mescolare tutto, lasciare che gonfi ed unire all’impasto. Per questa crostata, ho lavorato nella planetaria con la kappa, due uova con 150 di zucchero grezzo di canna, vaniglia, mezzo limone col bicarbonato, 450 di farina di farro. Ho lasciato che tutto si amalgamasse bene ed infine ho unito 150 di burro morbido a pezzetti. Ho continuato a lavorare per bene sopra la carta forno piegando la pasta diverse volte. Infine l’ho stesa sottile, l’ho bucherellata, ho steso la marmellata e l’ho chiusa con un altro strato sottile di pasta. Ho cotto a 180 gr per trenta minuti. Con la pasta avanzata, ho fatto dei biscottini mettendo sul primo cerchio la marmellata e ricoprendo con un altro cerchio bucato in mezzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...