E domani  sarà  un  altro  dolce…..crostata  alle  tre  sfumature  di  rosso  con  crema  pasticcera,  mele, fragole  e ciliegie  sciroppose  alla  vaniglia!  

Non c’è un dolce più buono della crostata con crema pasticcera e frutta che di solito, si mette fresca. Rischia però, di rovinarsi presto diventando acida e quindi di essere buttata via. Allora io preferisco sciroppare la frutta tagliata a metà o a fettine, mettendola in una pirofila cosparsa di zucchero di canna, passata in forno a microonde fino a farla diventare morbida e lucida. La faccio poi  riposare per un giorno, la rimetto in forno, ancora un giorno di riposo, fino a quando lo zucchero viene assorbito dalla frutta. È un buon metodo per fare la frutta sciroppata velocemente. Si può mettere nei vasetti che poi per sicurezza, si faranno sterilizzare. Così si manterrà a lungo. La crostata è stata fatta con la solita pasta frolla, bucata con la forchetta, coperta con alluminio e cotta in bianco. La crema pasticcera l’ho messa dopo la cottura, così resta morbida e sopra ho messo la frutta sciropposa alla vaniglia. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...