ventritreesimo giorno di reclusione

Diario alimentare del tempo di coronavirus

Diario alimentare del tempo di coronavirus.

Ventitreesimo giorno di reclusione.

Torta salata integrale con agretti e ricotta o stracchino o Filadelfia o un altro formaggio cremoso

200 gr. di farina di farina di farro o 0 o 1 o quella che abbiamo in casa

50 gr. di farina integrale

70 gr. di olio extravergine di oliva

70/80 grammi di acqua fredda o quella che assorbe la farina

Sale qb

Per il ripieno:

200 gr di agretti puliti

250 di ricotta vaccina

1 uovo

Tre cucchiai di parmigiano reggiano

Sale

Buccia di limone

Noce moscata o zenzero grattugiato

Preparazione

Impastiamo la farina, con l’olio, sale e acqua fredda, otteniamo un composto morbido e lo schiacciamo sopra la carta forno. Facciamo riposare in frigo per un ora.

Puliamo gli agretti sotto l’acqua corrente, scartando tutte le parti dure, sbollentiamoli in acqua salata e bollente per 5 minuti. Scoliamoli e facciamoli freddare. Lavoriamo la ricotta, con l’uovo, il parmigiano, il sale, buccia di limone, la noce moscata o lo zenzero. Mescoliamo bene ed aggiungere gli agretti tagliati sottili.

Stendiamo la pasta sopra la carta forno tagliata rotonda, punzecchiamo con una forchetta, e posiamo sopra lo stampo unto per far sì che colori bene anche il sotto della torta. Versiamo il composto di ricotta ed agretti, abbassiamo la pasta sopra per formare il bordo, decoriamo come ci piace e cuociamo in forno ventilato a 180 gradi per 20/25 minuti. Gli agretti possono essere sostituiti da carciofi o zucchine o bietole o cicoria o spinaci.

#diarioalimentaredeltempodicoronavirus #ventitreesimogiornodireclusione #tortasalata #agretti #ricotta